La nostra Mission

L´Associazione nasce con l´intento di portare avanti e concretizzare i valori che hanno condotto la Dott.ssa Francesca Intini a partecipare nel 2018 al Master in Medicina Narrativa Applicata della Fondazione ISTUD; valori quali la centralità della persona nel percorso di cura, la comunicazione, l´ascolto, la relazione, la condivisione dei vissuti emotivi, la necessità di rielaborare la propria esperienza professionale, valori che hanno contraddistinto ”l´essere medico“ di Francesca. Le finalità dell'associazione sono:

Divulgativa

Diffondere principi e progetti di Medicina Narrativa, in particolare tra chi si occupa della salute della persona, per la cura del paziente nella sua globalità attraverso la costruzione di un percorso fondato sulla comunicazione e il rispetto della complessità individuale

Supporto

Supporto E Integrazione Ai Percorsi Terapeutici attraverso la promozione di progetti specifici: l´ Associazione riserva particolare attenzione all´ Ospedale Cà Foncello di Treviso e alla Terapia Intensiva Neonatale dell´ospedale stesso dove ha lavorato per anni Francesca, per condividere l´utilizzo della Medicina Narrativa con il personale e i familiari dei bambini ricoverati

Sostegno

Sostegno Al Benessere Degli Operatori Della Cura favorendo progetti di rielaborazione della propria esperienza professionale attraverso la metodologia narrativa. Quando ci si confronta tutti i giorni con esperienze di malattia, fare i conti con la propria storia personale diventa necessità imprescindibile per essere buoni operatori, perchè prendersi cura di sé è strumento per prendersi cura dell´altro

Formativa

Attivare occasioni di formazione per gli operatori della salute, che favoriscano la nascita e la condivisione di progetti di Medicina Narrativa con interesse alla creazione di una rete territoriale;

Medicina Narrativa

Con il termine di Medicina Narrativa (mutuato dall´inglese Narrative Medicine) si intende una metodologia di intervento clinico-assistenziale basata su una specifica competenza comunicativa. La narrazione è lo strumento fondamentale per acquisire, comprendere e integrare i diversi punti di vista di quanti intervengono nella malattia e nel processo di cura.
Il fine è la costruzione condivisa di un percorso di cura personalizzato (storia di cura). La Medicina Narrativa (NBM) si integra con l´Evidence-Based Medicine (EBM) e, tenendo conto della pluralità delle prospettive, rende le decisioni clinico-assistenziali più complete, personalizzate, efficaci ed appropriate.
La narrazione del paziente e di chi se ne prende cura è un elemento imprescindibile della medicina contemporanea, fondata sulla partecipazione attiva dei soggetti coinvolti nelle scelte. Le persone, attraverso le loro storie, diventano protagoniste del processo di cura. Definizione di Medicina Narrativa elaborata nella Consensus Conference del 2014 nel corso del Congresso Internazionale ´ Narrative Medicine and Rare Disease´ organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità.

I Nostri Progetti

Le iniziative che stiamo portando avanti

Card image cap

Medicina Narrativa

In Costruzione

Segnalibero

Segnalibro

Diario di medicina narrativa con segnalibro. Reparto di terapia intensiva neonatale dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Per i genitori dei piccoli pazienti. Per raccontare. Per raccontarsi >Scarica Segnalibro<

Prossimi Eventi

Eventi in programma

Venice Marathon 2019

Venice Marathon 2019 - 27 Ottobre. 10 Km e 42 Km, corri o cammina con noi!

Maggiori Informazioni

Medicina Narrativa Ospedale Treviso

Ospedale Treviso - 28 Marzo 2019 ore 9.00 - 17.0 IL FILO NARRATIVO CHE LEGA TUTTE LE STORIE.

Maggiori Informazioni

Emiliano Toso Concerto

A Francesca. Emiliano Toso in Concerto 30 Marzo 2019 ore 16.30 - Sala Polivante - Monastier Treviso. Prenotazione tramite email

Maggiori Informazioni

Progetti ed Attività

Giugno 2019


Scarica PDF Resoconto

Chi è Francesca

Francesca nasce il 7 marzo 1979. Fin da bambina sogna di diventare medico. Nel 1998 si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Padova, che conclude con il massimo dei voti. Dopo un anno di esperienza come pediatra di libera scelta, nel 2006 inizia la specialità in Pediatria, che conclude brillantemente. Successivamente frequenta il Master di Medicina perinatale e cure intensive neonatali dell'Università di Padova. Nel 2012 inizia a lavorare nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell'Ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Gentile, disponibile, sicura, buona intesa con tutti... in ospedale dona sempre il suo meraviglioso, dolce e contagioso sorriso a tutti i colleghi e a tutti i genitori dei piccoli pazienti. Alle sue doti umane unisce sempre una grande competenza e professionalità, oltre alla grandissima passione per il suo lavoro.

Già ai tempi dell'università conosce quello che diventa il suo compagno di vita e nel 2013 nasce la loro splendida bambina. Nel 2014 le viene diagnosticato un tumore al seno. Anche di fronte alla malattia sa essere forte e coraggiosa e riserva a tutte le persone che hanno l´onore di poterle stare vicino il suo splendido sorriso. Da medico è sempre molto consapevole della terribile malattia che l'ha colpita e della strada che deve percorrere, ma questo non le toglie mai la forza di lottare con grinta, positività e speranza.

In questo periodo si accosta sempre più alla Medicina Narrativa, prima come paziente e poi come medico, intraprendendo nel 2018 il Master in Medicina Narrativa Applicata della Fondazione ISTUD. E con la positività che l'ha sempre contraddistinta trasmette ai colleghi la passione per questo aspetto così importante nella cura delle persone. Nel 2018 vola in Cielo, con una serenità e un senso di pace che sostengono chi le sta vicino. Ma Francesca se ne è andata solo con il corpo, perchè la sua Energia, la sua Forza, la sua Positività continuano a contagiare sempre più persone, continuano a far nascere una miriade di idee e di progetti in chi l'ha conosciuta. Francesca continua ad essere Presenza. E' una gran voglia di vita, coraggio, umiltà, condivisione, allegria.

Questa associazione è uno dei frutti di tutto questo.

In un tema svolto alla scuola media, immaginando la sua vita fino al momento della pensione, Francesca scrive: '... Ripensai alla mia vita, una vita spesa per gli altri, al servizio della gente; sì, era per questo che ne ero fiera: se il mio passato fosse stato un compito in classe, mi sarei data un 9. Ritirai la pensione e mi avviai verso casa. E mentre guardavo sorgere un sottile spicchio di luna e la prima stella della sera, ripensando ad esperienze e sacrifici di questa vita passata, mi dissi: "E' servita a qualcuno; non avrei potuto fare meglio" ' La sua vita è stata più breve di quanto aveva immaginato, ma veramente...non avrebbe potuto fare di meglio!! Come Donna, come Mamma, come Moglie, come Medico, come Figlia, come Sorella, come Amica.

Il Direttivo

Siamo un gruppo di Parenti ed Amici che con entusiasmo e determinazione, ha deciso di portare avanti il progetto di Medicina Narrativa in cui Francesca tanto credeva. E così è nata: 'RacconTiamo con Francesca aps' c.f. 90186080272

Luca Basaldella

Presidente

In Costruzione

Anna Galiazzo

Vice Presidente

In Costruzione

Barbara Intini

Segretaria

In Costruzione

Mara Marchiori

Tesoriere

In Costruzione

Diventa Associato!

Chi fosse interessato ad associarsi (dopo aver preso visione del nostro statuto e condividendolo) può versare la quota associativa annuale di 20,00 euro a

RACCONTIAMO CON FRANCESCA APS

IBAN IT61E0335967684510700318828

Intesa Sanpaolo S.p.A.

CAUSALE: COGNOME NOME – TESSERAMENTO ANNO...........

e inviare una mail a info@raccontiamoconfrancesca.it con il modulo di iscrizione compilato.

Le quote associative e le donazioni saranno finalizzate all'organizzazione e alla promozione di convegni, corsi, seminari, laboratori, eventi di divulgazione di Medicina Narrativa.

Modulo Iscrizione

Statuto

Contattaci

Dati di Contatto dell'Associazione

Raccontiamo con Francesca

Venezia

+39 3491438579

Lun / Ven 15.00 - 20.00

info@raccontiamoconfrancesca.it

postmaster@pec.raccontiamoconfrancesca.it

Contattaci per ogni richiesta