I frutti della formazione: IL DIARIO DEI PRIMI GIORNI

Il personale sanitario formato grazie alla promozione operata da RacconTiamo con Francesca ha sviluppato ulteriori progetti di Medicina Narrativa.

Presentiamo qui il progetto “Il Diario dei Primi Giorni”

Ospedale dell’Angelo- Mestre
UOC Pediatria
UOCD Patologia Neonatale

In caso di parto in anonimato, il neonato non riconosciuto dai genitori trascorre un periodo in
ospedale, accudito dagli operatori sanitari, in attesa di trovare una famiglia adottiva. Spesso non
rimane memoria di questa fase e la famiglia adottiva non ha nessuna informazione sul bambino
prima che giunga alle sue cure creando un vuoto, che non si riesce a colmare.
Per questo motivo abbiamo introdotto il “diario dei primi giorni”, che cerca di restituire a questi
bambini una storia: il momento della nascita, infatti, rappresenta per ogni essere umano l’inizio di un
cammino lungo il quale lasciare delle “impronte”. Per non permettere che il primo capitolo della loro
vita rimanga bianco, il diario cerca di fermare i momenti quotidiani dei primi giorni di vita. Essi
vengono quindi narrati dagli operatori sanitari in un diario, in modo da lasciare traccia di quello che i
bambini hanno vissuto. Grazie a questo diario i futuri genitori e il bambino stesso potranno
conoscere e tentare di ricostruire il loro passato.

    Commenti recenti
      Ricerca Eventi